Ma quali bamboccioni!

Quella dei neolaureati è una pesante battaglia. Mentre cresce ancora la disoccupazione, crolla ai minimi lo stipendio di chi riesce a trovare un impiego. Inoltre, lavora senza contratto quasi il 13% dei laureati che escono da Medicina, Architettura, Giurisprudenza, Chimica e Farmacia. Su JobTel i risultati del XV Rapporto AlmaLaurea.

Share